Consigli agli sportivi

[Joomlashack License Key Manager] Joomlashack Framework not found
[OSYouTube] Alledia framework not found

Peso forma in atletica

|

Scritto da Joe Caos

Calare di peso per correre più forte? Non è sempre così...

Molti sportivi miei amici sono degli autentici fissati per il peso forma, hanno in testa soltanto la bilancia convinti che pesare meno significhi in automatico migliorare le proprie performance sportive. Questo vale a titolo generale ma non sempre è così.

Intanto ci sono sport e sport, infatti in gare di sprint e di velocità il peso ha un valore molto diverso rispetto a competizioni endurance. Spesso un aumento di peso è anche associato ad una maggiore massa muscolare e quindi ad un incremento della forza, indispensabile per moltissime discipline.

Andando con ordine direi che avere del peso in eccesso può anche essere un ostacolo ma lo è altrettanto l’eccessiva magrezza, che spesso si associa a stress e quindi ad un calo della performance stessa.

Dimagrire non sempre equivale a migliorare!

Ovvio che mi riferisco a chi ha già un fisico sportivo ed allenato; chi ha problemi di soprappeso evidenti è logico che migliorerà andando a perderlo un po’ per strada allenandosi.

Ed è proprio qui che volevo arrivare: se fate decine di km al giorno per preparare una maratona dovete alimentarvi a dovere, non potete stare a stecchetta soprattutto se svolgete un lavoro impegnativo! Ma soprattutto spesso la miglior dieta è proprio l’allenamento stesso.

Non prendete mai come riferimento gli sportivi che vedete alla TV, perché quelli oltre ad essere professionisti dotati di natura sono molto spesso anche pieni di farmaci dalla testa ai piedi, quindi non fanno testo in niente.

Il segreto sta tutto nell’allenamento e nella costanza, quindi svolgete le vostre preparazioni con dedizione, affrontate le gare con la testa libera e con il giusto vigore e non considerate dettagli che spesso su un piano più strettamente amatoriale non hanno davvero senso.

Un fisico sano, forte, allenato anche se con qualche chilo in eccesso (poi bisognerebbe capire quali parametri si usano per stabilirlo) è sicuramente più performante di un corpicino esile, decrepito e privo di forza. Quindi se vi allenate molto calerete di conseguenza e non vi occorrerà certo sottoporvi a diete strettissime che potrebbero diventare un pericoloso bumerang facendovi non solo peggiorare come atleti ma anche stare male.

Il mio consiglio è quello di badare si alla giusta alimentazione ma di non farne una fissazione e soprattutto un parametro di performance perché spesso non è così.

Alla prossima.