Consigli agli sportivi

[Joomlashack License Key Manager] Joomlashack Framework not found
[OSYouTube] Alledia framework not found

Impressioni di Settembre

|

Scritto da Joe Caos

Finiscono i bagordi, si riparte con lo sport!

 

Settembre, lo sportivo ricomincia a correre, ma c’è anche chi pieno di buone intenzioni decide di iniziare a fare sport. Terminate le vacanze con tanto di bagordi estivi è tempo di prendere le scarpe da running e rimettersi in gioco. 

Qualche Consiglio: 

Non esagerate nelle prime uscite, non si recupera il tempo perduto con due o tre allenamenti tirati, anzi, spesso quest'atteggiamento porta con se sempre qualche infortunio con il rischio di perdere ancora del tempo. 

La prima settimana di sport serve per rimettere in moto l'organismo, correte certo ma non forzate mai il ritmo. Di solito io, che comunque mi alleno tutto l'anno alternando periodi di fondo ad altri dove svolgo prove ripetute, al rientro delle ferie non corro per più di trenta minuti al giorno, facendo a fine corsa degli allunghi di 60, 70 metri per "sciogliere la gamba". Tutto questo per almeno quindici giorni malgrado il mio fisico mi dica di aumentare andatura e chilometri ben prima. 

- Se fate come me che ad Agosto viaggio in giro per il mondo tra un eccesso e l'altro (magari alzando il gomito una sera sì e l'altra pure), è il caso di dare una mano al fegato per smaltire le tossine in eccesso. Quindi niente alcol, mangiate molta frutta a stomaco vuoto, sopratutto kiwi, ma anche mele e yogurt. 

- A settembre io riduco anche l'apporto di carboidrati, senza esagerare ovviamente perché tra un ambulatorio e l'altro lavoro anche dieci ore al giorno e come tutti ormai ben sapete, senza carboidrati le energie latitano parecchio. Comunque è mia abitudine rendere i cibi più semplici possibili: riso in bianco, pasta con un olio a crudo, carne ai ferri e molto pesce lesso con verdure cotte. 

In questo periodo dell'anno di solito inizio ad assumere il mio multivitaminico di riferimento e un integratore alimentare di Omega-3. 

E' buona cosa iniziare anche a fare degli esercizi specifici per il tronco e le gambe, anche con dei pesi. Questa è una pratica che i miei amici che praticano running a livello semi professionistico ma anche amatoriale non tengono mai a mente. Per me è un grave errore. Preferisco correre meno chilometri, soprattutto al rientro dalla ferie ma curare adeguatamente la parte muscolare per non avere brutte sorprese in un immediato futuro. Inoltre con l'esperienza ho notato che i pesi se inserite nei giusti momenti mi permettono di migliorare la mia performance anche nella sola corsa. 

Ultima cosa da tenere ben a mente, forse la più importante: chiedete sempre consiglio al vostro medico e almeno una volta all'anno effettuate dei check-up completi. Analisi del sangue ed elettrocardiogramma sotto sforzo, anche se non siete atleti che praticano gare (in quel caso è per fortuna obbligatoria una volta l'anno una visita da un medico sportivo) sono indispensabili per non incorrere in problemi e sopratutto per prevenire eventuali patologie. 

Buona Corsa